Ritorna l’IVA nelle cessioni e nelle locazioni di nuove costruzioni

L'A.N.AMM.I., Associazione Nazional-europea AMMinistratori d'Immobili, informa

Per quanto riguarda le misure per il rilancio dell’edilizia, il decreto sviluppo-infrastrutture prevede il ripristino dell’Iva per cessioni e locazioni di nuove costruzioni destinate ad uso abitativo.

L’attuale normativa prevede che le stesse, oltre il termine di cinque anni dalla costruzione, siano esenti dall’imposizione di Iva e dunque, nel caso in cui l’opera venga venduta o locata dopo tale termine, il costo dell’Iva rimane a carico degli imprenditori edili.

La norma prevista nel nuovo decreto, che abolisce il limite temporale dei cinque anni, consentirà di conseguenza alle imprese costruttrici di avvalersi dell’istituto della compensazione.

 

 

 

 

 

 

Inserita da il 25 giugno 2012