Sciopero Metro B1, ritardi e caos alla Stazione Termini

Roma - Servizio ridotto del 40% con ritardi fino a 20 minuti

Inserita da il 18 giugno 2012

Rallentamenti e caos si sono verificati questa mattina a partire dalle 7 su tutta la linea della metro B e B1,e  con una riduzione del servizio del 40% con ritardi fino a 20 minuti alla Stazione Termini, a Roma. A dare la notizia è Il Messaggero.it. Nelle stazioni affollatissime i passeggeri imbestialiti attendevano con ansia i pochi treni in arrivo. Molti tra loro hanno preferito raggiungere il posto di lavoro con altri mezzi. Col trascorrere delle ore i disagi sono aumentati, soprattutto quando, dopo le 8.30 la riduzione del servizio è scesa al 20%.

Già nei giorni scorsi si è verificato uno “sciopero selvaggio” dei macchinisti che rifiutano di effettuare turni “a straordinario”. Ma sembra che entro la fine dell’anno la situazione sia destinata a migliorare grazie all’arrivo sulla linea Metro B-B1 di cinquanta nuovi macchinisti. Ad annunciarlo l’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Antonello Aurigemma. «Questi arriveranno – ha spiegato – dal corso per macchinisti aperto agli autisti, che partirà per la Metro C. Sono già pervenute duemila domande ma saranno scelte 70 persone che lavoreranno per la Metro C, mentre altre 50 andranno alla B. Tutto questo per cercare di creare dei turni che vadano a garantire il servizio ed ad impedire a poche persone di poter tenere, non tanto l’azienda, ma Roma e i suoi cittadini sotto ricatto».