Tutto il mondo impara l’Italiano all’Università di Palermo

Stranieri da tutto il mondo nel capoluogo siculo per imparare l'italiano

Anche in questa estate 2012 Palermo si colora di tutte le lingue del mondo. Provengono infatti da ogni parte del globo le diverse centinaia di iscritti ai quattro corsi della ormai consueta Summer School della Scuola di Lingua Italiana per Stranieri dell’Università di Palermo, che quest’anno si svolgerà dal 2 luglio al 31 agosto.

Armenia, Austria, Belgio, Bulgaria, Canada, Cina, Colombia, Egitto, Francia, Georgia, Germainia, Giappone, Inghilterra, Macedonia, Polonia, Russia, Spagna, Tunisia, Ucrania, Uruguay, Venezuela, Vietnam, Usa. Ad oggi, sono questi i Paesi di provenienza degli iscritti ai quattro corsi intensivi di Lingua e cultura italiana, strutturati secondo i diversi livelli di competenza degli allievi e affidati a insegnanti qualificati nella didattica delle Lingue seconde.

I programmi proposti dalla Scuola si basano sull’apprendimento dell’italiano come lingua viva, nelle situazioni della vita concreta. Un modello didattico messo in atto, durante ciascun corso, in 40 ore di attività d’aula con non più di dodici allievi, 8 ore di performance laboratoriali e diverse escursioni formative nelle città e nei territori, per approfondire gli aspetti più peculiari della cultura e della socialità dell’Italia e degli italiani.

Grazie alla convenzione con l’Ersu di Palermo, gli studenti della Summer School anche quest’anno fruiranno di borse di studio per la copertura totale di vitto e alloggio presso le strutture universitarie.

Per gli iscritti al primo corso, inoltre, c’è anche il felice incrocio con il SoleLuna, Festival internazionale del Documentario, previsto dal 6 al 13 luglio, alla cui organizzazione la Scuola di Lingua italiana per Stranieri partecipa in maniera diretta.

Per informazioni e iscrizioni http://itastra.unipa.it o scrivere a scuolaitalianostranieri@unipa.it

tel. 091/23869601.

 

Università degli Studi di Palermo

 

 

Inserita da il 29 giugno 2012