Università di Padova: Le confessioni di Paolo Zatti alle Scuderie di Palazzo Moroni

Paolo Zatti è stato docente all’Ateneo patavino di Diritto privato, Diritto di famiglia e Biodiritto nella Facoltà di Scienze Politiche

Inserita da il 23 giugno 2012

“Desiderio di pittura” è il titolo della mostra di Paolo Zatti aperta fino all’1 luglio alle Scuderie di Palazzo Moroni in via Municipio 1 a Padova.

La pittura di Zatti, pur variando nel tempo impostazioni e temi, è sempre legata a esperienze interiori, che vengono simbolicamente confessate nei suoi quadri. Il profondo desiderio di pittura si manifesta nei colori e nella luce, ma anche nel gioco di rimando a grandi opere del passato e nell’uso quasi goliardico del ritratto, come si intuisce nelle caricature in costume di amici, di colleghi, e di se stesso.

Paolo Zatti è stato docente all’Ateneo patavino di Diritto privato, Diritto di famiglia e Biodiritto nella Facoltà di Scienze Politiche.

La mostra “Desiderio di pittura” di Paolo Zatti

Scuderie di Palazzo Moroni in via Municipio 1 a Padova

Aperta fino all’1 luglio 2012 con i seguenti orari 9.00-13.00 e 15.00-19.00.

Lunedì chiuso.

Ingresso libero

 

Università degli Studi di Padova