USA, Natasha Trethewey incoronata Poet Laureate

La Library of Congress, annunciando la nomina, ha dichiarato che la Trethewey assumerà ufficialmente le sue funzioni in autunno

Inserita da il 9 giugno 2012

tretheweyNatasha Trethewey, autrice di tre raccolte di poesie e vincitrice del Premio Pulitzer, è stata nominata “poeta laureato” giovedì scorso. La Trethewey è il diciannovesimo poeta laureato degli Stati Uniti.
La Library of Congress, annunciando la nomina, ha dichiarato che la Trethewey assumerà ufficialmente le sue funzioni in autunno, periodo in cui la sua quarta collezione “Thrall” dovrebbe vedere la pubblicazione.
Trethewey, professoressa di letteratura inglese e scrittura creativa presso la Emory University di Atlanta, ha vinto il Pulitzer Prize 2007 per la poesia per la sua collezione “Native Guard”. Oltre alla poesia, è autrice di un libro non-fiction, “Oltre Katrina: Una meditazione sulla costa del golfo del Mississippi”.
Natasha Trethewey ha 46 anni, ed è nata a Gulfport, Mississippi. La poetessa è la prima persona afro-americana ad essere decorata con tale onoreficenza dal 1993, anno di Rita Colomba.
Come ha scritto nell’introduzione alla sua prima raccolta “Lavoro domestico”, uscita nel 2000, che ritraeva i lavoratori neri in un era dei diritti pre-civile, la Trethewey rifugge l’istantanea Polaroid, cioè la scelta di rendere in forma scritta gli ingenui desideri e le tremuli speranze che accompagnano i nostri pensieri più intimi.
La Trethewey ha anche richiamato l’attenzione sul ruolo giocato dalla sua storia familiare nella sua poesia, compresa l’unione dei suoi genitori (la madre era nera e suo padre era bianco, il che era ancora un crimine nella sua nativa Mississippi, a metà del 1960).
Suo padre, anche lui poeta, è un professore di letteratura alla Hollins University.