Home Auto Auto, Ferrari F12 Berlinetta diventa realtà

Auto, Ferrari F12 Berlinetta diventa realtà

244
CONDIVIDI

Presentata al Salone di Ginevra 2012 lo scorso marzo, la Ferrari “F12 Berlinetta”, capostipite della nuova generazione di V12 ora è diventata realtà.

Erede della 599 Fiorano, l’ultima nata a Maranello presenta un design che si basa sulla ricerca di un perfetto equilibrio delle proporzioni e della massima efficienza aerodinamica.
Il risultato è una vettura originale e unica che presenta un suggestivo connubio tra forma e funzione, tra estetica e tecnica. Può raggiungere un’incredibile velocità massima superiore ai 340 km/h.

E’ una coupé dalla linea aggressiva e filante, con dimensioni compatte: 4618 mm di lunghezza, larga 1942 mm e alta 1273mm. Il peso a secco è di 1525 kg (70 kg in meno della 599) molto ben equilibrati con una distribuzione del 46% all’anteriore e del 54% al posteriore.
Da 0 a 100 chilometri orari in appena 3 secondi, 8,5 per raggiungere da fermo i 200 orari. Merito dei suoi 740 cavalli, 120 in più della sua antenata, con l’80 per cento della coppia disponibile già a 2.500 giri.

Al centro della plancia, leggera e asciutta, si notano gli innovativi aeratori di ispirazione aereonautica, realizzati in carbonio e lega di alluminio.
Un’auto all’insegna del comfort e della sicurezza, con il telaio e la scocca, composti da 12 differenti leghe di alluminio, che ne riducono il peso di 70 chili.
I vantaggi si misurano anche nei consumi, 15 litri di benzina ogni cento chilometri, e nelle emissioni, che scendono del 30 per cento.

Secondo una nota ufficiale della Casa di Maranello, la F12 rappresenta uno dei migliori prodotti del Cavallino degli ultimi venti anni e costituisce la più avanzata frontiera delle vetture sportive a motore anteriore-centrale.