Home Arte News Arte Concerto alla Villa medicea di Poggio a Caiano: “rinasce” l’organo del Gran...

Concerto alla Villa medicea di Poggio a Caiano: “rinasce” l’organo del Gran Principe Ferdinando

224
CONDIVIDI
Tre suonatori

Tre suonatoriL’appuntamento è per sabato 22 giugno, alle 21.15 nel teatro della Villa medicea di Poggio a Caiano (PO). In occasione del trecentesimo anniversario della morte del Gran Principe Ferdinando, figlio del granduca Cosimo III de’ Medici, si terrà il Concerto per il Gran Principe Ferdinando.

Per il concerto verrà utilizzato il prezioso organo del Gran Principe, risalente al 1703, appositamente riaccordato. Per l’occasione interverranno i Cantori di San Giovanni e l’Ensemble strumentale “Musica in villa” (Giacomo Granchi e Simone Butini al violino, Mirco Mannozzi alla viola, Anna del Perugia al violoncello, Giulia Breschi al fagotto e Riccardo Torricelli all’organo) diretti da Umberto Cerini. Tutti i brani che saranno eseguiti si devono a musicisti legati al Gran Principe. D’altronde Ferdinando era un grande intenditore di musica e componeva lui stesso musica. I brani in scaletta sono rari e alcuni parzialmente (o completamente) inediti scelti e trascritti dal maestro Cerini.

L’ingresso al concerto è gratuito ma, considerato il ristretto numero di posti (solo 85) è indispendabile prenotare chiamando il numero 055-877012 in orario d’ufficio. Da segnalare che il concerto viene realizzato grazie al determinante contributo di Opera Laboratori Fiorentini – Civita Group. Inoltre il prossimo 5 luglio, sempre nalla Villa medicea di Poggio a Caiano – dove ha sede anche il Museo della natura morta – si inaugura una piccola mostra dedicata al Gran Principe, ovvero agli aspetti meno noti delle sue collezioni: bambocciate e caramogi. Inoltre è previsto un percorso didattico all’interno del museo evidenziando i dipinti appartenuti proprio a Ferdinando de’ Medici.