Home Casa Entro metà marzo parte il piano casa

Entro metà marzo parte il piano casa

Il vice ministro alle infrastrutture, Riccardo Nencini, è intervenuto ad un convegno sul disagio abitativo, dove ha parlato del piano casa

404
CONDIVIDI
Riccardo Nencini Vice ministro delle infrastrutture e dei trasporti

Il vice ministro alle infrastrutture, Riccardo Nencini, è intervenuto ad un convegno sul disagio abitativo, dove ha parlato del piano casa. “Entro metà marzo – ha dichiarato il vice ministro – sarà pronto un provvedimento per un piano casa da circa 400 milioni di euro che metterà a disposizione 20 mila alloggi invenduti a affitto calmierato, per la vendita a prezzi calmierati o affitto con possibilità di vendita”.

Il vice ministro Nencini, che ha parlato a margine di un evento dedicato al Social housing, ha spiegato che il provvedimento sarà articolato in due parti: “la prima con 150 milioni di euro per il sostegno agli affitti e il secondo di 240-250 milioni di vantaggi fiscali per coloro che intervengono su alloggi che già esistono e sono invenduti”.

Si tratta di un provvedimento nuovo, secondo il vice-ministro, che ha detto che è “da costruire ma siamo già a buon punto, sarà pronto entro metà marzo e comincerà il suo iter”.

Infine, Nencini ha chiarito che non è ancora stato deciso quale sarà la forma legislativa del provvedimento e, rispondendo a una domanda dei giornalisti, ha spiegato che ne ha già parlato con Padoan.

“Questo piano casa è una delle misure più grosse degli ultimi vent’anni” ha detto il vice ministro.