Home Stasera in tv Superquark: Alzheimer, incendi, rifiuti organici, dieta e depressione

Superquark: Alzheimer, incendi, rifiuti organici, dieta e depressione

Stasera in tv Superquark su Rai1: l’Alzheimer non si cura ma si può prevenire; tecniche di prevenzione degli incendi; scie chimiche; dieta e depressione; come ricavare energia dai rifiuti organici

593
CONDIVIDI
Piero Angela, Superquark

Stasera in tv su Rai1 alle 21.25 la nuova puntata di Superquark: uno sguardo nel backstage dei documentari di Blu Planet della BBC; l’Alzheimer si può prevenire allenando tutti i “muscoli” del nostro cervello; combattere gli incendi usando il fuoco stesso; come ricavare energia dai rifiuti organici; leggere documenti ancora chiusi; scie chimiche; dieta e depressione; … e tanto altro.

La nuova puntata di Superquark di questa sera apre il dietro le quinte della grandiosa produzione dei documentari di Blu Planet della BBC, impresa durata quasi cinque anni in giro per circa 200 location: uno sguardo nel backstage che riunirà immagini più belle, tecniche utilizzate, difficoltà e pericoli che hanno incontrato le troupe della BBC per filmare gli animali nel loro ambiente.

L’Alzheimer non si cura, ma si può prevenire allenando tutti i “muscoli”, per così dire, del nostro cervello. Giovanni Carrada e Daniela Franco sono andati all’Istituto di Neuroscienze del CNR, a Pisa, dove è nato l’esperimento “allena il cervello”, in collaborazione con l’Istituto di Fisiologia Clinica, l’Università di Pisa e la Fondazione Stella Maris, e il sostegno della Fondazione Pisa.

Combattere gli incendi intervenendo ben prima che le fiamme divampino: come? Usando il fuoco stesso. Paolo Magliocco con Rossella Li Vigni sono andati nel Centro regionale La Pineta di Tocchi nel Comune di Monticiano, in provincia di Siena. Dove c’è un centro di eccellenza per insegnare le tecniche di prevenzione degli incendi, compreso il fuoco prescritto.

Nel sacchetto dei rifiuti organici c’è tanta energia da recuperare. Ecco come si fa a ricavarla. Senza buttare via niente, nel servizio dei Paolo Magliocco e Rossella Li Vigni.

Non è mai troppo presto per ricevere gli stimoli giusti e in caso di famiglie in difficoltà, gli interventi rivolti ai più piccoli sono particolarmente efficaci. Come dimostra il progetto svizzero che hanno seguito Barbara Gallavotti e Daniela Franco.

Non vediamo solo con gli occhi, ma anche con il cervello. Barbara Gallavotti e Giulia De Francovich sono a Pisa, a seguire le ricerche sulla plasticità cerebrale che aprono nuovi orizzonti per aiutare bambini e adulti a ottenere la visione migliore possibile.

La civiltà moderna produce un rumore specifico. E per questo, Barbara Bernardini e Marco Visalberghi raccontano un progetto scientifico internazionale che ascolta i segnali radio delle vicine galassie alla ricerca di possibili segni di civiltà aliene.

Come scoprire i segreti racchiusi in oggetti antichi senza danneggiarli? Barbara Gallavotti e Rossella Li Vigni vanno alla scoperta di due tecnologie: una consente di leggere documenti ancora chiusi, l’altra di identificare le tracce lasciate da chi maneggiò qualcosa secoli fa.

Infine, le rubriche di Superquark: “Dietro le quinte della storia” con il professor Alessandro Barbero, cos’è il diritto d’autore? Si scoprirà come è stato inventato il copyright. “Psicologia delle bufale” Massimo Polidoro, segretario del CICAP, parlerà delle scie chimiche, cosa sono? Con la dottoressa Elisabetta Bernardi, nella rubrica “la scienza in cucina” si parlerà di dieta e depressione.