Home News Curiosità L’ iPhone 3G va in pensione

L’ iPhone 3G va in pensione

397
CONDIVIDI

E’ arrivato il momento del commiato anche per l’ iPhone 3G.

La casa produttrice, la Apple, ha deciso di mandare in pensione il telefono–pc-multifinzione  e di consentirne la vendita fino ad esaurimento scorte.

Una brutta notizia, soprattutto per chi l’apparecchietto l’ha acquistato da poco, stringendo la cinghia e risparmiando sul superfluo pur di avere tra le mani quell’oggetto che all’apparenza sembra un innocuo telefono, ma che nella sostanza rappresenta il salto di qualità e il futuro remoto nella commistione generazionale tra telefonia mobile e navigazione in rete.

Chi ce l’ha ci assicura che gli ha cambiato la vita. Anzi. Non si capacita come sia riuscito a sopravvivere prima, senza l’ iPhone …

A noi, possessori ancora di un semplice cellulare finalizzato all’ essenziale invio e ricezione di telefonate,  non resta che fidarci sulla parola…

La casa col simbolo della mela morsicata, però, ha tenuto a precisare che l’interruzione della produzione dell’ iPhone 3G è dovuta solo all’imminente lancio sul mercato del nuovo modello 4G HD, l’apoteosi di tutte le tecnologie, previsto per il prossimo 7 giugno.

Infatti sembra che la presentazione del nuovo iPhone sia stata programmata in occasione della partecipazione dell’attuale Amministratore delegato della Apple Inc.,  Steve Jobs, alla WorldWide  Developers  Conference , la conferenza che si tiene ogni anno in California, dedicata agli sviluppatori di prodotti per computers Apple.

Nell’ambito della kermesse verrà presentato anche il nuovo ed attesissimo sistema operativo Apple OS X 4 che con le sue innovative funzioni e le avanzate applicazioni,  sostituirà quello attuale.

Pare che la Apple Inc. abbia scelto di mandare in pensione  l’ iPhone 3G per dedicarsi completamente al nuovo 4G HD, anche in previsione dell’arrivo sul mercato di nuovi prodotti  concorrenziali da parte di un colosso del mondo della telefonia come la NOKIA.

E questa ipotesi non è affatto da sottovalutare  se si pensa che la NOKIA, nella sua nuova politica di commercializzazione di terminali telefonici, ha puntato a due fasce fondamentali di utenza: quella giovanile e legata alla nuova mania dei social network, con un prodotto come il Nokia C6, dal prezzo abbastanza contenuto, e a quella dei cultori della tecnologia che si sposa con la fotografia, con un terminale, il Nokia N8, dotato di fotocamera da 12 megapixiel e di sistema operativo Symbian 3.

Proprio adesso che avevamo deciso di passare all’ iPhone,ci tocca attendere. Se proprio dobbiamo lasciare il nostro vecchio e fidato cellulare, meglio farlo con un 4G HD…. O no?