Home Arte 67° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

67° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

370
CONDIVIDI
Manca poco all’inaugurazione della 67° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, che si svolgerà, dal 1 all’11 settembre 2010 al Lido di Venezia.
La mostra, concepita con l’importante compito di diffondere la conoscenza del cinema internazionale in tutti i suoi più svariati aspetti,  presenterà omaggi e retrospettive dedicati a personaggi di enorme rilievo che hanno contribuito a rendere grande e indimenticabile la storia del cinema internazionale.
Il programma ufficiale della Mostra è stato annunciato in data 29 luglio, durante una conferenza stampa tenuta da Marco Müller, direttore della 67ma edizione e capo del settore Cinema dal 2004.
Sono stati nominati anche i membri della Giuria Internazionale del Concorso che sarà guidata dal regista e sceneggiatore statunitense Quentin Tarantino.
Le premiazioni si svolgeranno dal 1 all’11 settembre presso il Lido di Venezia.
Tra le personalità che ve ne faranno parte troviamo
– il regista e sceneggiatore francese Arnaud Desplechin, già in Concorso a Venezia nel 2004 con Rois et Reine e reputato tra i migliori eredi della Nouvelle Vague;
– il regista e sceneggiatore italiano più amato all’esterno Gabriele Salvatores, premio Oscar nel 1991 con Mediterraneo;
– l’attrice lituana Ingeborga Dapkunaite, uno dei volti più apprezzati dell’area sovietica, dedita al teatro e al cinema. Basti ricordare “Il sole ingannatore, Moskva” e presente anche in pellicole di film di successo hollywoodiani come “Mission: Impossibile“ e “Sette anni in Tibet”.
Da non dimenticare anche lo scrittore italo-americano Guillermo Arriaga; il musicista e cantante statunitense Danny Elfman e il regista italiano Luca Guadagnino.
Nella serata conclusiva della Mostra saranno premiati i lungometraggi in concorso: il Leone d’Oro per il miglior film, il Leone d’Argento per la migliore regia, il Premio Speciale della Giuria, la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, il Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente, l’Osella per il miglior contributo tecnico, l’Osella per la migliore sceneggiatura.
A concludere la 67esima Mostra Internazionale d’Arte Cinemetografica sarà “The Tempest”, film di chiusura e Fuori Concorso, diretto da  Julie Taymor, famosa regista statunitense di cinema e teatro.
Per avere ulteriori informazioni sul programma dei giorni della manifestazione, è possibile consultare il sito ufficiale della Mostra a questo indirizzo http://www.labiennale.org/it/cinema/mostra/film/