Home Viaggi Africa Agosto a Sharm el Sheikh, la perla del Mar Rosso

Agosto a Sharm el Sheikh, la perla del Mar Rosso

Vacanza sul Mar Rosso tra dune del deserto e mare ricco di vita: benvenuti a Sharm el Sheikh

405
CONDIVIDI

Una vacanza sul Mar Rosso è ciò che vi serve se volete spendere poco e rilassarvi in mezzo a uno dei paesaggi più suggestivi al mondo.
Sharm el Sheikh, in particolare, è divenuto da anni la meta preferita da parte di migliaia di turisti che qui trovano qualità dei resort e tanto mare. Ma anche tanta natura: la Riserva Naturale di Ras Mohammed conta 480 kmq di territorio protetto e si trova a poca distanza da Sharm. Proprio qui vi renderete conto di come coesistano due ecosistemi completamente differenti tra loro: il deserto del Sahara da una parte e il Mar Rosso dall’altra.
In entrambi gli ambienti vivono centinaia di specie animali tra pesci, uccelli, coralli, tartarughe. Proprio chi è appassionato di snorkeling e di immersioni, qui troverà il paradiso grazie alla splendida barriera corallina, facilmente raggiungibile attraverso un pontile che quasi tutti i resort hanno che collega le strutture vacanziere ai punti in cui immergersi.
Ma anche le escursioni a piedi sono affascinanti in quanto permettono di sostare presso le bellissime spiagge bianche del parco naturale.
Altra area protetta che merita di essere visitata è quella di Nabq: questa regione comprende un territorio di circa 600 kmq e con le sue dune e le sue paludi salmastre, ospita diverse specie animali e floreali. Chi vuole esplorare il deserto e i tesori che nasconde, dovrà assolutamente fare una sosta presso il Monastero di Santa Caterina: si tratta di una piccola chiesa, situata ai piedi del Monte Sinai, che fu fatta edificare dall’imperatrice Elena, madre dell’imperatore Costantino, intorno al 330 d.C.
Il monastero è amministrato dalla Chiesa Ortodossa che ne ha la massima cura: da qui potrete facilmente raggiungere la sommità del Monte Sinai e godere una vista mozzafiato una volta arrivati sulla cima.
Se prevista, una sosta presso un accampamento beduino vi consentirà di conoscere le tradizioni di questo accogliente popolo che vi offrirà del tè e una cena in tenda.
Non perdete, infine, una gita alle città di Luxor e Karnak: troverete i famosi templi, opere architettoniche che ancora oggi emanano il fascino e la bellezza del passato, senza contare la Valle dei Re e delle Regine dove fu scoperta la tomba del faraone Tutankamon. Non aspettate oltre: Sharm el Sheikh e il Mar Rosso vi aspettano!