Home News Cronaca Bronx: colpito da 21 proiettili, vivrà

Bronx: colpito da 21 proiettili, vivrà

437
CONDIVIDI
Nel Bronx, durante una sparatoria contro la polizia, un 23enne newyorkese è sopravvissuto a ben 21 colpi di pistola che gli sono stati conficcati in tutto il corpo. I proiettili gli hanno traforato il petto, le braccia, l’addome, le gambe ma hanno lasciato illese le arterie e gli organi vitali.
Il giovane, Angel Alvarez, aveva sparato ad un altro ragazzo del Bronx, Luis Soto ed è per questo che la polizia lo ha crivellato di colpi.«Tutto dipende da dove vieni colpito – ha detto il dottor Vincent DiMaio al Daily News – un solo proiettile nel punto giusto può ucciderti, ma un uomo può sopravvivere a molte pallottole».
La storia ha dell’incredibile, probabilmente è una storia da record. Il fortunato giovane è, ora, in ospedale e le sue condizioni sono stabili.