Home News Curiosità Il gatto: chi è?

Il gatto: chi è?

621
CONDIVIDI

Sempre di più ospitiamo in casa animali domestici, come il gatto ad esempio, ma chi è davvero un gatto? Tra i felini non esiste gerarchia sociale. Ogni gatto è un individuo solitario nel mondo: i suoi antenati non hanno mai vissuto in gruppo. I gatti si adattano facilmente al mutare delle circostanze perché, sapendo imparare e ricordare, sanno usare le esperienze memorizzate nelle varie situazioni nuove che gli si presentano. Ad esempio la capacità di cacciare viene appresa dalla madre solo se la madre è una brava cacciatrice. Comunemente si usa definire il gatto, un sornione, il gatto infatti come sappiamo ha un suo comportamento oscuro, è capace di osservarsi intorno con occhi pigri per ridestarsi improvvisamente alla vista di un topolino o altro che gli interessa, oppure di restare indifferente al richiamo del padrone o magari di rispondere subito al tocco della ciotola che gli rammenta che la sua amata pappa è pronta. Certo, il gatto è un meraviglioso egoista. La presenza umana comunque gli piace sempre, specie se si tratta di persone che lui ama. Solo quando ne ha voglia però cercherà una carezza ed esprimerà la sua soddisfazione con le sue famose fusa. E poi è sicuramente un animale lunatico, metereopatico, e molto ma molto istintivo. E’ per natura incostante cerca sempre posti nuovi, ama la routine ma solo per brevi periodi, è geloso del suo territorio, possiede memoria, ed infine è maledettamente curioso.

CONDIVIDI

1 COMMENTO

Comments are closed.