Home News Manila: ucciso sequestratore di bus con turisti

Manila: ucciso sequestratore di bus con turisti

418
CONDIVIDI

Sono state ore drammatiche, queste ultime, per i turisti a bordo del bus preso in ostaggio da un ex agente a Manila. La vicenda si è conclusa con la morte del sequestratore. Questo quanto riferiscono le tv locali. L’uomo,  Rolando M., ex agente pluridecorato di 55 anni licenziato lo scorso gennaio per estorsione e lesioni, sposato con tre figli, stamattina, si è impadronito del bus armato di un M-16 e altre armi da fuoco, per chiedere di essere reintegrato.
I quattro ostaggi che sono rimasti nelle sue mani fino alla fine sono ancora vivi. Intorno all’autobus decine di ambulanze a sirene spiegate.
Dopo che le teste di cuoio filippine sono state dispiegate nell’area il sequestratore ha rilasciato nove persone, tra cui tre bambini, alcune donne e anziani, trattenendo ancora nelle sue mani 16 turisti, che sarebbero dovuti ripartire oggi per Hong Kong.