Home News Cronaca Si è spento il fisico Nicola Cabibbo

Si è spento il fisico Nicola Cabibbo

517
CONDIVIDI

È morto lunedì sera a Roma, Nicola Cabibbo. É stato uno dei fisici italiani più noti a livello mondiale per aver contribuito alla conoscenza del mondo delle particelle elementari. Le sue teorie sono presenti in tutti i libri di fisica. Dopo aver lavorato, negli ultimi anni,  nel Cern di Ginevra, ha insegnato nelle università di Roma La Sapienza e Tor Vergata. È  il padre delle idee sviluppate dai 2 fisici giapponesi, Kobayashi e Maskawa, premiati con il nobel, ma il comitato del premio il 7 ottobre 2010 lo escluse, asserendo che dovevano prevalere applicazioni sperimentali e teoriche. All’età di 75 anni, il presidente della Pontificia Accademia delle Scienze e pilastro della fisica mondiale si è spento al Fatebenefratelli di Roma, lasciando sicuramente una grande traccia di sé.

CONDIVIDI