Home Viaggi Centro America Viaggio in Honduras: alla scoperta di Roatan

Viaggio in Honduras: alla scoperta di Roatan

399
CONDIVIDI

Per una vacanza all’insegna della tranquillità e della natura incontaminata, l’Honduras è una meta tra le più belle.
In particolare andate a Roatan, un’isola verde dove troverete spiagge bianche, lambite dal Mar dei Caraibi, e ascolterete leggende di altri tempi.
Proprio queste acque, infatti, nella seconda metà del ‘600 erano solcate da navi pirata. Questo era, inoltre, il covo del famoso Henry Morgan, corsaro al servizio dell’Inghilterra che avrebbe nascosto, secondo una leggenda, un favoloso tesoro, rimasto tuttora celato.
Sia la bellezza di Roatan sia la leggenda circa le ricchezze nascoste attirano sull’isola ogni anno frotte di turisti: tra le moltissime cose da fare qui, potrete effettuare immersioni alla scoperta della stupenda barriera corallina che si trova a circa 200 metri dalla riva e, inoltre, fare il bagno con i delfini.
Se cercate pace e relax, il lato nord-est dell’isola fa al caso vostro: questa zona offre uno spettacolo naturale indimenticabile, lunghe spiagge bianche desertiche dove vi sentirete un po’ naufraghi ma dove assaporerete il fascino selvaggio della natura.
Se volete assaporare l’atmosfera autentica di Roatan, recatevi nei villaggi costieri che non sono ancora “caduti” sotto l’influenza turistica: Oak Ridge, ad esempio, è un piccolo villaggio di pescatori dove quasi tutti gli abitanti sono biondi con occhi azzurri in quanto sono i discendenti dei pirati inglesi che per primi arrivarono sull’isola.
Tutto su Roatan richiama alla mente il grande pirata Morgan: la storia, il tesoro, la popolazione, l’atmosfera suggestiva degna di un film con Johnny Deep.
Potrete anche fare il bagno con i delfini in appositi centri, come l’Anthony Key Resort che, oltre ad essere una sistemazione per i turisti, è anche un centro di recupero e studio per delfini feriti o rimasti intrappolati: qui sotto la supervisione di un istruttore, potrete nuotare con queste bellissime creature e imparare tutto sulla loro anatomia e sulle abitudini.
Se invece volete provare il brivido di un incontro con gli squali grigi di scogliera, basterà informarvi presso le strutture apposite che organizzano degli Shark Feeding cioè delle immersioni su un fondale di circa 20 metri: ci si sistema con le spalle verso una parete di roccia così da essere protetti contro eventuali attacchi e si aspetta che arrivino gli squali che si nutrono con del pesce sistemato ad hoc sul fondale dall’istruttore. Esperienze nella natura selvaggia, sia marina che terrestre, vi aspettano su Roatan, la perla dell’Honduras.