Home News Auto Attualità Matrimonio in vista tra Bmw e Saab

Matrimonio in vista tra Bmw e Saab

292
CONDIVIDI

La svedese avrà un cuore tedesco. Mancano ormai pochi giorni e l’accordo tra Bmw e Saab sarà una realtà. Le voci al riguardo circolavano già da qualche mese ma finalmente oggi hanno avuto conferma, sebbene ufficiosa. La Spyker Cars, azienda costruttrice di macchine di lusso e proprietaria di Saab, aveva bisogno di un’azienda dalla quale ricevere tecnologie e componenti per modelli nuovi . Come riporta oggi il sito Automotive News, secondo fonti vicine al costruttore svedese, il gruppo Bmw dovrebbe fornire i motori benzina e diesel per la prossima generazione della 9-3, attesa per il 2012. Un modello fondamentale per il rilancio della Saab che punta a venderne 60-70.000mila unità l’anno, su un totale di 120.000mila auto. Previsto anche l’utilizzo del pianale della nuova Mini Countryman che potrebbe servire per la costruzione della futura utilitaria di lusso della svedese Saab che punta alla rinascita di un mito degli anni Cinquanta, la 9-2.  Tale progetto sarebbe infatti ampiamente caldeggiato nientemeno che dall’Amministratore Delegato di Spyker, Victor Muller. Con la mossa della partnership i titoli della Spyker alla borsa di Amsterdam hanno avuto un forte rialzo.