Home News Cronaca Salerno: sedicenne punta pistola contro coetano

Salerno: sedicenne punta pistola contro coetano

612
CONDIVIDI

Attimi di terrore ieri mattina davanti all’istituto nautico di via Porto a Salerno. Un 16enne ha puntato una pistola contro un coetaneo alunno della stessa scuola.
Alla scena hanno assistito centinaia di studenti e numerosi genitori.
Dopo avergli puntato l’arma contro la fronte lo ha obbligato ad  inginocchiarsi e sotto la minaccia di premere il grilletto gli ha ordinato di chiedere scusa al proprio fratello.
Dalle indagini è emerso che, il giorno prima, la vittima aveva avuto un litigio con il fratello del 16enne che poi gli aveva chiesto aiuto. Ieri la vendetta.
L’arma usata dal giovane era, in realtà, una pistola giocattolo priva del tappo rosso e quindi del tutto simile a una vera.
La procura per i minori di Salerno ha denunciato il sedicenne che, al momento, si trova in stato di libertà.

3 COMMENTI

  1. In questa storia resta sempre qualcosa di molto ambiguo e misterioso … e cioè il motivo che ha condotto chiunque sia stato al delitto efferato di Sarah Scazzi!!! La mente umana è davvero quanto di più labile e complesso possa mai esistere … Povera Sarah … povera creatura …

  2. vergogna sei una vergogna rosa emanuele e un falzo e tu ti fai mettere i piedi in testa almeno davide nn e stato mai cosi sai x me la colpa del tu rapporto di davide se nn davi retta ad angelica e ferdinando po tarsi che stavi insieme ancora a davide io vorrei che nella casa ci stiano andrea davide e margherita mi hai deluso rosa

Comments are closed.