Home News Cronaca Sequestrate 10 milioni e 300mila uova in una ditta veronese

Sequestrate 10 milioni e 300mila uova in una ditta veronese

487
CONDIVIDI

In seguito ad un’ispezione in una ditta veronese i militari del Nas di Padova hanno sequestrato 10 milioni e 300mila uova destinate a note industrie dolciarie nazionali.
Il prodotto veniva stoccato all’interno di un magazzino senza rispettare le corrette condizioni igienico-sanitarie e, soprattutto, alla presenza di roditori, insetti e relativi escrementi.
Viste le cattive condizioni di conservazione del magazzino, è stata sequestrata un’intera partita di uova per un valore di 2 milioni di euro.
Anche all’interno dell’area di sgusciatura e di lavorazione sono state riscontrate diffuse situazioni di sporcizia, risalenti alla precedente lavorazione.

Su richiesta all’Autorità sanitaria si è provveduto a rendere l’azienda inibita all’uso della lavorazione fino all’adeguamento ai regolari criteri igienici.
L’intervento dei carabinieri ha consentito che le uova in questione non venissero utilizzate per preparare sottoprodotti destinati quali ingredienti in prodotti dolciari da forno.