Home Varie Ricette Cranachan

Cranachan

223
CONDIVIDI

Parliamo di budini e dessert, che danno un contributo molto importante all’insieme del pasto.
Se la portata principale è stata leggera e povera di proteine, servite una torta di formaggio preparato con il tofu, un soufflé, una mousse, un rollè, oppure un budino di latte.
Tra le tante idee, l’insalata di frutta fresca è sempre uno dei modi migliori per concludere il pasto. Preparandola seguite un tema di colore, come il verde e il bianco che hanno un aspetto rinfrescante, oppure un mix di rosso con pesche e mele renette, oppure semplicemente un morbido contrasto tra tipologie diverse di frutta come melagrana e banana.
La frutta secca, invece, offre il suo lato migliore nei dolci, sia da sola, sia in composte di frutta, e dona un nutriente e gustoso tocco finale al pasto.
E’ possibile, però, accompagnare anche un dolce ad un insalata di frutta e per questo proponiamo un dolce sano e buono: il cranachan. 
Questo dessert ricco di fibre, si può variare a seconda della frutta di stagione.

Ingredienti
75 g di nocciole macinate, 75 g di farina d’avena, 300 ml di yogurt filtrato, 150 ml di yogurt magro, 225 g di uva nera tagliata a metà e priva di semini, 225 g di fragole.

Procedimento –
Portate il forno a 180 gradi, mischiate le nocciole con la farina d’avena e mettetele in una teglia da forno. Fate tostare per 10-15 minuti affinchè il miscuglio assuma un colore dorato.
In 4 ciotoline formate alcuni strati di yogurt, di frutta e di miscuglio d’avena.
Terminate con uno strato di yogurt e decorate con fragole intere.
Servite freddo.

Buon dessert