Home News Indonesia: dopo il sisma e lo tsunami, ora erutta il vulcano Merapi

Indonesia: dopo il sisma e lo tsunami, ora erutta il vulcano Merapi

358
CONDIVIDI

Uno scenario catastrofico quello che si sta presentando agli occhi degli indonesiani.
L’ultimo bilancio conta più di 400 morti e 300 feriti.
Si è aperta una vera e propria corsa contro il tempo per far giungere viveri e medicinali ai superstiti dopo lo Tsunami che ha devastato il Paese.
Intanto il vulcano Merapi erutta lava. Sulle spiagge dell’arcipelago di Mentawi, al largo di Sumatra, sono stati ritrovati stamani altri cadaveri: i villaggi dei pescatori totalmente spazzati via dal maremoto di lunedì sera.
Si teme che nelle prossime ore il bilancio delle vittime possa salire. Secondo un soccorritore “é probabile che i due terzi delle persone scomparse siano state trascinate via dalla marea”.
In queste ore la priorità è quella di dare soccorso ai superstiti che hanno perso tutto: casa, famiglia e la barca per pescare.
Sono più di 13mila le persone già accolte nei campi allestiti dalla Protezione civile.