Home News Curiosità Lucca Comics and Games: il Salone del Gioco 2010

Lucca Comics and Games: il Salone del Gioco 2010

459
CONDIVIDI

La città toscana in questi giorni si è trasformata in un vero e proprio parco giochi per grandi e piccini: mostre espositive di fumetti e videogiochi ma anche una grande mostra mercato che si svolgera negli ultimi tre giorni, dal 29 ottobre al 1° novembre.

Un’occasione irripetibile per tutti coloro che vogliono ed amano divertirsi giocando, un luogo incantato che dà la possibilità a grandi e piccoli di informarsi, guardare, giocare e, alla fine, acquistare.
Ci sono i videogiochi di ultima generazione, saloni dove provare giochi gratis per bambini, espansioni ed evoluzioni dei giochi online di ruolo e di altro tipo, ma anche tanti fumetti per tutti i gusti.
Per gli amanti dei giochi pc gratis, l’esposizione di Lucca mette in luce le ultime novità nel mondo dei videogiochi, con anteprime degli attesissimi giochi in uscita a Natale: Call of Duty Black Ops, James Bond 007 Bloodstone e Harry Potter e i doni della morte, per citarne alcuni.
Un’atmosfera unica in cui scegliere i propri giochi e fumetti preferiti in, grazie anche alla presenza dei maggiori produttori di videogiochi, degli artigiani ludici che proporranno le novità dei loro giochi e poi immancabilmente ci saranno i più importanti fumetti, dagli intramontabili giapponesi ai bellissimi fumetti fantasy, di supereroi e altro ancora.

Il Paese del Balocchi organizzato a Lucca celebra una delle attività che ci accompagna tutta la vita: il gioco, da sempre una parte integrante della vita di bambini e adulti. Cambiano gli interessi, cambiano le modalità di gioco  e le scelte sulle attività ludiche preferite, ma di giocare non si smette mai. O almeno, quello di non smettere mai di giocare è l’augurio che certamente arriva dal Salone del Gioco di Lucca Comics and Games: si dice che dentro ogni adulto viva sempre un bambino.
È un Paese dei Balocchi, dove i bambini non si trasformano in asini come accadeva nella fiaba di Pinocchio, lì infatti si tentando ad ogni modo di allontanare i bimbi dalla realtà proponendo il gioco come unica dimensione, qui invece si offre semplicemente un angolo di spensieratezza e fantasia, di cui tutti abbiamo bisogno per mantenere viva quella parte di noi che, a qualunque età, serve a trovare il sorriso tra le giornate di stress lavorativo, traffico e problemi di ogni genere.
Dunque, ogni bambino, reale o interiore troverà a Lucca Comics and Games il suo habitat ideale e giocherà per il solo scopo di divertirsi e sorridere.