Home Hi Tech Smau: innovazione tecnologica per la competitività delle imprese

Smau: innovazione tecnologica per la competitività delle imprese

611
CONDIVIDI

L’innovazione tecnologica riveste sempre più un ruolo fondamentale per la competitività delle imprese che operano nei settori Retail, GDO e Servizi alle Imprese.

L’Osservatorio di Comufficio sulla Diffusione delle Tecnologie nei Negozi, nei Pubblici Esercizi e nella GDO, che dalla prossima edizione sarà realizzato con la collaborazione della School of Management del Politecnico di Milano e Indicod–Ecr, ha effettuato una ricerca su 50.000 negozi di prossimità e pubblici esercizi (ristoranti, bar e alberghi) di
10 città e province del nord,
10 del centro e
10 del sud.I risultati, evidenziando la presenza delle 12 tecnologie più diffuse nei negozi, sottolineano un generale incremento nell’adozione di tali tecnologie rispetto al 2009.

Ecco quanto emerso dalla ricerca 2010: I POS sono utilizzati dal 44,06% del campione ( + 1,91%  rispetto al 2009), i sistemi anti-intrusione nel 33,10% dei casi (+1,11%), computer e notebook dal 28,15% (+5,85%). La linea Adsl è la tecnologia che registra la crescita maggiore, quest’anno infatti viene utilizzata dal 26,53% del campione registrando un aumento del 7.31%. I programmi di magazzino vengono utilizzati dal 20,15% (+1,97%) e i programmi gestionali dal 18,63% (+ 2,61%). Il 15,42% del campione ha un sito web (+ 4,44%), il 15,12 % possiede dei rilevatori di banconote false (+3,87%), il 14,26% utilizza sistemi di videosorveglianza (+1,79%), il 6,17% i lettori ottici (+2,34%) e il 2,13% i sistemi anti taccheggio (+0,3%). Rispetto allo scorso anno si nota anche un’iniziale adozione di tecnologie più complesse come i sistemi di crm e di cloud computing, utilizzate dallo 0,41% del campione.

Smau e Comufficio, anche quest’anno, dal 20 al 22 ottobre 2010 nell’Area Retail & GDO del padiglione 3 di Fieramilanocity, faranno il punto sullo stato d’ adozione e sulle opportunità di business offerte da tecnologie quali i  sistemi di CRM, web 2.0, sistemi gestionali verticali, PC touch screen, registratori di cassa, self scanning, applicazioni mobile, digital signance ed etichette elettroniche, cloud computing, tecnologie voip, fatturazione elettronica e dematerializzazione dei documenti, sistemi antitaccheggio, antintrusione e antirapina, locazione operativa, gestione dei RAEE, e molto altro attraverso un’area espositiva che ospiterà i migliori fornitori di soluzioni tecnologiche per il punto vendita – per citarne alcuni: Cei System, Grenke Locazione, IVS, Olivetti, IBM, Ditron, Golden Service, Wincor Nixdorf, MCT, Nec Italia, Asem, Dataprocess, Custom, AP.Esse, Tipro, Epson.

I Convegni in calendario vedranno riuniti i Consigli Direttivi delle principali Federazioni di Categoria, ovvero le aziende più rappresentative del commercio, della ristorazione, dei servizi e della GDO.
Un’occasione imperdibile per permettere al visitatore di comprendere quali sono le tecnologie più efficaci per i negozi di prossimità, i pubblici esercizi, le catene, la distribuzione moderna, per superare la crisi, aumentare i corrispettivi e abbassare i costi di gestione e individuare le migliori strategie di marketing digitale.

Gli appuntamenti da non perdere saranno sei, distribuiti nell’arco dei tre giorni, organizzati da diverse Associazioni di categoria, in collaborazione con Comufficio.

Si inizia mercoledì 20 ottobre alle 11.30 con il convegno,”Il ritiro dei  RAEE “ uno contro uno”: tutto quello che occorre sapere sugli adempimenti normativi e le nuove modalità di gestione” con Consorzio ecoR’it, coordinato da Giulio Rentocchini, Presidente Consorzio ecoR’it. Il convegno sarà l’occasione per parlare di normativa e obbligazioni in capo ai produttori, sistemi collettivi, distributori e rivenditori di tecnologia e di esempi pratici e costi per la gestione dei Raee.

Lo stesso giorno, alle ore 14.30, si terrà anche il convegno “Il Contributo dell’Innovazione Tecnologica per Costruire e Vendere la Casa” Federcomated, che sarà coordinato da Mario Verduci, Segretario Generale Federcomated e Marco Schianchi, Presidente Comufficio. Si parlerà di Come incrementare le vendite ed i servizi alla clientela, su come risparmiare sui costi nel commercio dei materiali edili e si ipotizzeranno scenari futuri per il settore abitativo milanese.

Si prosegue giovedì 21 ottobre alle 13.30 con “Il Contributo dell’Innovazione Tecnologica per il Commercio al Dettaglio dei Prodotti Alimentari” organizzato da F.I.D.A. – Federazione Italiana Dettaglianti Alimentari, coordinato da Donatella Trampolini, Vice Presidente Federazione Italiana Dettaglianti Alimentari e Marco Schianchi, Presidente Comufficio. Si parlerà del futuro per il negozio tradizionale alimentare milanese con l’utilizzo di tecnologie quali il marketing digitale e i sistemi di CRM per incrementare la fidelity.

Alle 15.30 sarà poi la volta del convegno “Il Contributo dell’Innovazione Tecnologica per la Ristorazione” tenuto in collaborazione con F.I.P.E. – Federazione Italiana Pubblici Esercizi di Milano, coordinato da Alfredo Zini, Vice presidente Fipe Milano e Marco Schianchi, Presidente Comufficio. Si parlerà di come ridurre i costi del personale, migliorarne l’efficienza, annullare gli errori, di come ridurre i tempi di attesa  e velocizzare la chiusura del conto, fidelizzare la clientela e di come rendere più efficace e meno costosa la comunicazione fuori e dentro il Ristorante

Infine, venerdì 22 ottobre, alle 10.00 Federmoda Milano terrà il convegno sul “Contributo dell’Innovazione Tecnologica per il Settore Moda”, coordinato da Carlo Massoletti, Vice presidente Vicario Federmoda Italia e Marco Schianchi, presidente Comufficio.
Si parlerà di quanto il contributo dell’innovazione tecnologica può aiutare i negozi di moda  e abbigliamento, incrementare i corrispettivi ed i servizi alla clientela, abbassare i costi di gestione del negozio e di come rendere più penetrante e meno costosa la comunicazione fuori e dentro il negozio.

Si conclude venerdì alle 14.30 con il convegno “Il Contributo dell’Innovazione Tecnologica per la GDO”, coordinato da Massimo Bolchini, Endicor-Ecr e Marco Schianchi, Presidente Comufficio.
Il convegno sarà l’occasione per  parlare di comunicazione digitale ed etichette elettroniche, gestione del contante e self check-out, delle più recenti soluzioni di identificazione elettronica e della gestione del catalogo elettronico.

La partecipazione ai convegni dell’area Innovazione per il Retail e la GDO è gratuita, previa registrazione obbligatoria sul sito www.smau.it