Home Università Università degli studi di Bergamo: scambio con l’Università di Dàliàn in Cina

Università degli studi di Bergamo: scambio con l’Università di Dàliàn in Cina

228
CONDIVIDI

Bergamo, 25 ottobre 2010. Da gennaio, alcuni studenti provenienti dall’Università di Lingue Straniere di Dàliàn (Cina) seguiranno, per due semestri a Bergamo, corsi di lingua, cultura e letteratura italiana.
Allo stesso modo, i loro colleghi italiani, partiranno per la Cina per studiare grammatica, scrittura e lettura in ideogrammi, ma anche per seguire corsi a scelta tra calligrafia, pratica musicale, arti marziali e Taiji.

Un progetto rivolto a favorire lo scambio culturale tra i due Paesi, promosso con successo dal rettore dell’Università di Bergamo, Stefano Paleari.
In entrambe le università, il ciclo di lezioni sarà concluso da un esame che consentirà di acquisire crediti formativi per il conseguimento della laurea.

Lo scambio vuole, soprattutto, aumentare la visibilità dell’offerta formativa della facoltà di Lingue dell’Università di Bergamo, in Cina.
“L’accordo – ha sottolineato il prorettore all’Internazionalizzazione, Giuliano Bernini – pone i fondamenti per un proficuo scambio di conoscenze, esperienze e collaborazioni nell’incontro di due culture con storia millenaria, e potrà valorizzare le potenzialità inespresse dei nostri giovani che intraprendono con passione lo studio di lingue geograficamente così lontane”.