Home News Cronaca Il Natale non “spazza” la “spazzatura” di Napoli

Il Natale non “spazza” la “spazzatura” di Napoli

476
CONDIVIDI

Sono oltre 1400 le tonnellate di spazzatura ammassate sulle strade di Napoli dopo i festeggiamenti del Natale.

Dopo le 1532 tonnellate raccolte tra il 23 e il 24 dicembre, la scorsa notte la raccolta si è fermata a 920 tonnellate a causa della indisponibilità degli impianti Stir, chiusi per la festività natalizia. Pertanto solo la discarica di Chiaiano ha accolto i rifiuti della città. In mattinata, inoltre, sette compattatori hanno ripulito le strade del centro dove la situazione è più critica.

L’assessore all’Igiene Urbana Paolo Giacomelli ha dichiarato: “L’amministrazione ringrazia i lavoratori dell’Asia (l’azienda cittadina che si occupa della raccolta) e quelli della discarica di Chiaiano che hanno lavorato anche la notte e il giorno di Natale, a dimostrazione dell’impegno di tutti“.

L’assessore Giacomelli ha, infine, nuovamente pregato i napoletani di trattenere i rifiuti in casa il più possibile, almeno fino a lunedì.

CONDIVIDI