Home Arte Il Ritratto di Musico incanta la capitale

Il Ritratto di Musico incanta la capitale

In mostra a Roma il “Ritratto di Musico”, ritratto di Leonardo da Vinci dedicato all'amico musicista

580
CONDIVIDI

Sino al 27 febbraio, presso i Musei Capitolini di Roma, sarà possibile ammirare (prenotazione obbligatoria) il capolavoro di Leonardo da Vinci “Ritratto di Musico”.

Il dipinto, che proviene dalla Biblioteca Ambrosiana di Milano, rappresenta la prima opera di committenza privata. Sull’identità del personaggio ritratto sono state avanzate numerose ipotesi nel corso degli anni, sino alla soluzione finale che riconoscerebbe nella rappresentazione la persona di Atlante MIgliorotti, l’amico musicista che seguì Leonardo da Firenze a Milano. Il quadro, unico ritratto maschile mai dipinto, racchiude tanti simboli e significati, si crede un segreto, che consiste nel brivido di inquietudine e curiosità che la tela regala a chi la osserva.

Il capolavoro di Leonardo sostituisce il bozzetto in terracotta “I due lottatori” di Michelangelo e anticipa l’appuntamento dell’autunno 2011, quando in occasione del 150 anni dell’Unità d’Italia, Roma ospiterà la mostra “Due italiani prima dell’Italia, Leonardo e Michelangelo”, un’esposizione che riunirà 100 capolavori dei due maestri.