Home Varie Ricette Zuppa di cavoletti, cappesante e spezie

Zuppa di cavoletti, cappesante e spezie

Una zuppa dai toni di pesce con note di spezie davvero uniche

275
CONDIVIDI

Ogni regione di mare ha le sue ricette di zuppe di pesce, dalle più famose a quelle più semplici e conviviali che nascono dalla disponibilità di pesce di ogni zona.

Vi proponiamo una zuppa dai toni di pesce con note di spezie davvero uniche: la zuppa di cavoletti, cappesante e spezie.
Di seguito gli ingredienti e il procedimento per preparare la zuppa di cavoletti, cappesante e spezie.

Ingredienti per la zuppa di cavoletti, cappesante e spezie

Per la zuppa di cavoletti, cappesante e spezie che vi proponiamo sono necessari: 400 g di cavolini di Bruxelles, 8 cappesante, 1 scalogno, 1 cucchiaino da the di curry, 70 g di burro, 20 cl di panna da cucina, 1 rametto di aneto, sale e pepe.

zuppa di cappesante e cavoletti

Procedimento per preparare la zuppa di cavoletti, cappesante e spezie

Per preparare la zuppa di cavoletti, cappesante e spezie tagliate la base dei cavolini di Bruxelles ed eliminate le prime foglie: lavateli e tagliateli in modo da permettere una cottura veloce. Aprite le cappesante, prelevate la noce bianca e pulite le conchiglie sotto un filo di acqua fredda, eliminando anche le frange color nocciola. Asciugatele delicatamente e tenetele da parte in fresco. Pulite accuratamente le frange per eliminare la sabbia. Tritate lo scalogno e fatelo appassire insieme al curry, senza far prendere colore, in 20 g di burro; aggiungete le frange delle cappesante e ¼ di litro d’acqua, salate leggermente e fate cuocere per circa 20 minuti, finché il liquido si sarà consumato quasi del tutto. Versate su questo fondo la panna, portate a ebollizione, e lasciate sobbollire per 5 minuti circa. Allontanate dal fuoco e tenete da parte. Portate ad ebollizione 6 dl di acqua salata, mettetevi i cavolini di Bruxelles e cuocete per 8 minuti, poi scolateli recuperando l’acqua di cottura e raffreddateli in acqua fredda, quindi scolateli nuovamente, tritatene un quarto con il coltello e mettete da parte. Rimettete il resto dei cavolini nella casseruola, aggiungete l’acqua di cottura e portate a ebollizione.
Mettete la crema al curry nel vaso del mixer, unite i cavolini di Bruxelles e la loro acqua di cottura, quindi frullate. Regolate di sale e pepe e tenete in caldo. Salate le noci delle cappesante e insapori tele con un pizzico di curry. Rosolatele velocemente in una pentola antiaderente con un po’ di burro, quindi sistematele su un piatto e lasciatele in attesa. Saltate nel burro di cottura delle cappesante anche i cavolini tritati al coltello, salate e pepate leggermente.
Disponete i cavolini tritati nei piatti fondi caldi, disponete 2 noci di cappesanta in ogni piatto e versatevi la crema di cavolini emulsionata con 30 g di burro. Guarnite con l’aneto spezzato.