Home News Donna partorisce sul sedile di un taxi. Conducente chiede i soldi della...

Donna partorisce sul sedile di un taxi. Conducente chiede i soldi della corsa

518
CONDIVIDI

Taxi Londra

Taxi Londra

“Una storia surreale”, così Mellisa Crosdale, una giovane mamma inglese ha definito la sua esperienza. Non avrebbe mai creduto di partorire la sua piccola Rowena sul retro di un taxi in corsa verso l’ospedale a Coventry, nel centro dell’Inghilterra. Ma la cosa più incredibile è che il tassista, alla fine, ha chiesto a Mellisa di pagargli non solo il conto della corsa ma anche una tassa di 40 sterline per aver macchiato il sedile dove poco prima aveva partorito. La donna ha raccontato, come riporta il “Daily Mail”, che le acque le si sono rotte improvvisamente durante il viaggio verso l’University Hospital. Nonostante le sue urla per il dolore, l’uomo non le ha offerto il benchè minimo aiuto, continuando a fissare, per tutto il tempo, solo il tassametro.

“E’ stato incredibile non si è voltato nemmeno per controllare cosa stesse accadendo. Nessun aiuto. Tutto quello che ha fatto è stato di guardare fisso al tassametro”. Poi l’assurda richiesta di conto: “Sono 14 sterline per la corsa e 40 come tassa” per aver macchiato il sedile posteriore.

“La mia bambina era ancora attaccata al cordone ombelicale e sono passati 5-10 minuti prima dell’arrivo dei medici”, ha detto ancora la signora Crosdale. In quel frangente il tassista ha insistito per farsi saldare il conto. “Non potevo credere alle mie orecchie”, ha aggiunto Mellisa definendo la situazione “disgustosa”. “E fortuna che il parto è stato veloce – ha sottolineato la giovane mamma – altrimenti avrei potuto sborsare una somma ben più cospicua”. Comunque, un portavoce della centrale dei taxi ha assicurato che la questione è stata presa in considerazione dalla società.