Home Arte Gli scavi di Pompei e Garibaldi raccontati al pubblico

Gli scavi di Pompei e Garibaldi raccontati al pubblico

535
CONDIVIDI

Domani 31 marzo alle ore 11,00 presso l’Auditorium degli scavi di Pompei, nell’ambito delle iniziative organizzate per le celebrazioni del 150º Anniversario dell’Unità d’Italia, saranno illustrate ai visitatori degli scavi le correlazioni esistenti tra l’archeologia vesuviana e il processo di unificazione d’Italia.

In più, saranno esibiti gli interventi che Garibaldi ha messo in atto per gli scavi di Pompei e in generale per i beni culturali campani, assieme ad alcuni significativi episodi che hanno accompagnato i primi momenti dell’Unità d’Italia.

Questi ultimi episodi sono la dimostrazione di come Pompei abbia svolto il ruolo di attore attivo all’interno del processo di unificazione, grazie all’opera di Garibaldi e alle intuizioni di un intellettuale europeo come Alessandro Dumas da lui nominato “direttore onorario degli scavi di Pompei”.

Garibaldi prima e il re d’Italia successivamente, avevano intuito il valore dell’eccezionale patrimonio culturale presente in Campania

L’Auditorium degli Scavi di Pompei ha anche inaugurato la mostra didattica “Gli scavi vesuviani e la formazione dell’Unità d’Italia”.