Home Eventi Napoli: al via il 42° Nauticsud, salone nautico internazionale da diporto

Napoli: al via il 42° Nauticsud, salone nautico internazionale da diporto

753
CONDIVIDI

A Napoli, dal 12 al 20 marzo 2011, il 42° Nauticsud il salone nautico internazionale da diportoPer gli appasssionati del sud, e non solo, ben nove giorni a disposizione, da sabato 12 a domenica 20 marzo, per ammirare le novità e le tendenze della nautica.
Napoli ospiterà su due aree espositive, al quartiere fieristico della Mostra d’Oltremare e negli spazi in acqua del “Marina Nauticsud” a Mergellina, la 42.ma edizione del Nauticsud, il salone internazionale della nautica da diporto: un servizio navetta, gratuito per i visitatori, garantirà il collegamento tra le due location.
Oltre 350 i marchi presenti e 110 le imbarcazioni a mare per le prove tecniche: il tutto nonostante una stagione non florida per l’economia che, naturalmente, non fa sconti nel settore della nautica.

Rilievo è stato dato all’ecosostenibilità: barche ecologiche, regole del navigare sostenibile, tecnologie e soluzioni per minimizzare l’impatto ambientale. Attenzione particolare al mondo della vela che sarà rappresentato con ben 50 imbarcazioni esposte al “Marina Nauticsud” di Mergellina.

Non solo barche ma spazio al confronto sui temi di maggior rilevanza del settore. Tra l’altro il 18 marzo, la sala Italia del centro Congressi della Mostra d’Oltremare di Napoli, ospiterà il 1° Forum del design dal titolo “Forma e Fruizione, quale strada per il futuro?”, evento organizzato con il patrocinio del Dipartimento di Ingegneria Navale dell’Università Federico II di Napoli, della UIM (Federazione mondiale di Motonautica) ed Il Sole 24 Ore. Presenti i maggiori ingegneri e architetti della nautica mondiale che dialogheranno sulla giusta strada da perseguire per la progettazione e sviluppo della cantieristica italiana.
“Il Mare Negato” sarà, invece, il convegno, organizzato dalla Lega Navale Italiana per sabato 19 marzo, che vedrà una profonda riflessione sulle Aree Marine Protette ed i relativi piani attuativi.
Diverse le iniziative collaterali: dalle attività sportive come le regate veliche, le gare di pesca d’altura o di modellismo ed il 1° Raduno Nazionale di Canoa e Kayak, al filmato presentato dal professor Mario De Stefano, in programma il 12 marzo alle ore 18.30, sulla spedizione italiana in Antartide: “A sud del Polo – Antartide ultima frontiera”.

Domenica 13 marzo in agenda la pulizia dei fondali dell’AMP della Gaiola e il 7° “Trofeo NAUTICSUD”, gara di pesca specialità “Canna da natante”.
Sabato 19 marzo, inoltre, al via il 6° Trofeo velico “NAUTICSUD – FESTA delle VELE”, Campionato di vela d’Altura dei Campi Flegrei, dedicato a varie categorie.
Le attività si concluderanno, domenica 20 marzo, con il doppio appuntamento sportivo dedicato al 1° Trofeo IOM “MODELVELA”, in programma alla Fontana Esedra (Mostra) e con le premiazioni di tutte le attività sportive, al centro Congressi della Mostra d’Oltremare.

Alla Mostra d’Oltremare oltre 47.000 i metri quadri di superficie espositiva, tra aree coperte e scoperte, che accoglieranno i visitatori:  dal lunedì al venerdì dalle 12, 30 alle 20,00,  il sabato e la domenica dalle 10,30 alle 21,00.
Orario unico, invece, dalle 10,30 alle 19,30, per l’intera esposizione e prove a mare al “Marina Nauticsud” di Mergellina, dove sono 720.000 i metri quadri a disposizione.