Home News Cronaca Trieste: il sindaco dona 250 mila euro per la ricostruzione de L’Aquila

Trieste: il sindaco dona 250 mila euro per la ricostruzione de L’Aquila

561
CONDIVIDI

In seguito alla calamità il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, aveva visitato le zone colpite dal sisma impegnandosi personalmente affinché venisse approvata dal Consiglio Comunale di Trieste la possibilità di stanziare un contributo per la ricostruzione.
Oggi quell’impegno è diventato realtà: 250.000 euro sono stati trasferiti dal Comune di Trieste a quello de L’Aquila per contribuire a far fronte ai danni causati dal terremoto ed in particolare per l’intervento alla Chiesa di San Pietro a Coppito in L’Aquila.

“Con questo dono – ha detto il sindaco Roberto Dipiazza – abbiamo voluto offrire un piccolo concreto contributo di Trieste per L’Aquila, con la certezza che questi fondi saranno impiegati dagli amministratori comunali locali nel migliore dei modi, risollevando la città dal dramma di un terremoto che ha toccato tutti noi […] E sono convinto che, se tutte le città italiane avessero fatto un gesto simile L’Aquila avrebbe già risolto gran parte dei suoi problemi”.

Parole di gratitudine per l’Amministrazione comunale di Trieste sono state espresse dall’assessore Vladimiro Placidi che ha evidenziato ancora “il grande cuore e la sensibilità di Trieste”, oltre a ribadire la volontà di utilizzare al meglio quei fondi.