Home News Cronaca Grosseto, carabinieri intimano l’alt. Aggrediti a bastonate da minorenni

Grosseto, carabinieri intimano l’alt. Aggrediti a bastonate da minorenni

473
CONDIVIDI

Dopo aver intimato l’alt, un appuntato dell’Arma e un carabiniere scelto sono stati presi a bastonate da quattro giovani a bordo di una vettura. L’appuntato è in gravi condizioni.

Una pattuglia della stazione di Saturnia (Grosseto), che sopraggiungeva in quel momento, notando un auto allontanarsi ad alta velocità, è partita all’inseguimento riuscendo a bloccarla. A bordo c’erano quattro giovani, di cui tre minorenni, tutti fiorentini, che sono stati subito arrestati e il conducente che è risultato in seguito positivo all’alcoltest. L’accusa per i quattro ragazzi è di duplice tentato omicidio. Dai primi accertamenti, è emerso che in una zona di campagna delle vicinanze, a circa 5 chilometri dal luogo dell’aggressione, era in corso un rave party.

L’appuntato è stato sottoposto a un intervento chirurgico per ridurre un ematoma alla testa, l’altro militare invece rischia di perdere un occhio. Appresa la notizia dell’aggressione il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ha espresso il suo “forte sdegno per il vile gesto” e “affettuosa solidarietà al personale coinvolto”.