Home News Cronaca Livia e Alessia: le ricerche continuano

Livia e Alessia: le ricerche continuano

316
CONDIVIDI

Centoquaranta persone tra polizia e volontari stanno setacciando approfonditamente la zona di Boiron a Morges, in Svizzera, alla ricerca delle gemelline scomparse. Un testimone, infatti, ha raccontato di aver visto il padre delle bimbe, Matthias Schepp, nei pressi del Lago di Ginevra, tra la riva del fiume e la boscaglia attorno, mentre trascinava una valigia, verso le 16:00 del 30 gennaio. Difatti, proprio due grossi bagali scuri sarebbero spariti dal garage dell’uomo, secondo la ex moglie.

La testimonianza del teste è ritenuta attendibile dagli inquirenti.

Chi sta compiendo le ricerche è certo di poter trovare dei riscontri in quei luoghi, qualche traccia che possa fare chiarezza sulla vicenda e magari rivelare dove si trovano le due bimbe, sulla cui sorte è tutto ancora avvolto nel mistero.