Home News Nave italiana sequestrata da pirati

Nave italiana sequestrata da pirati

329
CONDIVIDI

La nave italiana “Rosalia D’Amato” è stata agganciata e sequestrata da alcuni pirati. A bordo 22 uomini tra cui sei italiani. L’attacco si è verificato in pieno mare Arabico intorno alle 4 di notte, ora italiana. La nave era partita dal Brasile e diretta in Iran.

Due le navi che si sarebbero accostate a quella italiana per poi impadronirsene; il sequestro è avvenuto senza l’uso di armi da fuoco.

Ignazio la Russa, ministro della Difesa, durante la celebrazione al Campidoglio, ha comunicato che una nave della Marina militare si sta già recando sul posto per capire la situazione. La Russa ha spiegato la condizione attuale: “L’imbarcazione è, per ora, monitorata da una nave militare turca e si trova a una certa distanza da quella della Marina militare italiana. Distanza che, ovviamente, si sta cercando di colmare”.

Il comandante d’armamento della compagnia di navigazione di Napoli “Perseveranza” Carlo Miccio ha comunicato che è riuscito a mettersi in contatto con l’equipaggio e che fortunatamente “sta bene”.