Home Università Parole e suoni dall’America del ‘900: concerto ispirato a Gershwin, Goodman, Hermann...

Parole e suoni dall’America del ‘900: concerto ispirato a Gershwin, Goodman, Hermann e Bernstein

534
CONDIVIDI

Un concerto ad ingresso libero che delizierà l’udito di tutti coloro che siederanno in platea ad ascoltare l’esecuzione di brani di quattro compositori che hanno segnato un’epoca: Gershwin, Goodman, Hermann e Bernstein. La loro attività si inserisce nel secolo scorso e spazia dalla composizione classica, al jazz, allo swing americano, alla musica folkloristica e d’estrazione popolare fino al moderno musical.

Le musiche sono per clarinetto e pianoforte: al primo strumento ci sarà Raffaello Orlando, musicista conosciuto anche in Cina, Taiwan, Corea e Paesi Bassi, e al secondo Luca Bianchi, diplomato in pianoforte e laureato in Medicina. La scrittrice Anna Casalino leggerà un suo componimento poetico dal titolo A Whitman.