Home News Cronaca Roma, ruba monetine dalla Fontana di Trevi. Vigili urbani non intervengono

Roma, ruba monetine dalla Fontana di Trevi. Vigili urbani non intervengono

389
CONDIVIDI

Fontana di TreviPrelevava le monetine dei turisti dalla Fontana di Trevi e il tutto avveniva sotto lo sguardo indifferente di alcuni vigili urbani di Roma. La scena è stata ripresa in un video delle “Iene”, mandato in onda ieri sera, dove si vede Roberto Cercelletta, meglio conosciuto come D’Artagnan, mentre indisturbato fa bottino sul fondo della fontana capitolina. I due agenti della polizia municipale, non intervengono per fermarlo e l’inviato delle “Iene” che era lì sul posto viene spinto in acqua da un complice del ladro.

“Mi sono vergognato e ho scritto una lettera a tutti i componenti del corpo della polizia municipale – ha dichiarato il sindaco Alemanno all’indomani dell’accaduto – che per la stragrande maggioranza non hanno nulla a che fare con comportamenti di questo genere. Li ho sollecitati non solo a non fare cose del genere ma anche a dare l’esempio di solerzia e di attenzione per cancellare quell’immagine dalla testa dei cittadini”.

Nel frattempo, i vigili non intervenuti durante la razzìa di monetine sono stati sospesi. Da parte sua, il comandante generale del Corpo della Polizia Municipale di Roma Angelo Giuliani ha detto: “Non vogliamo che i cittadini pensino che ci sia un accordo fra polizia e ladri, la nostra unica responsabilità è l’inerzia del vigile di turno che pagherà le conseguenze delle sue mancanze, il collega verrà sospeso dall’incarico”. Dispiaciuto per quanto accaduto alla “Iena”, protagonista del servizio, Giuliani ha ringraziato la trasmissione “perché ci ha fornito la possibilità di studiare più da vicino alcuni fenomeni che si verificano per le strade della nostra città”.

Questa mattina D’Artagnan è ritornato alla Fontana di Trevi e davanti ad una folla di turisti è salito sul monumento senza la maglietta procurandosi ferite alla pancia. Un vigile lo ha aiutato a scendere.

1 COMMENTO

Comments are closed.