Home News Curiosità Vacanze di Pasqua: rincari su tutti i fronti. Benzina e diesel record

Vacanze di Pasqua: rincari su tutti i fronti. Benzina e diesel record

312
CONDIVIDI

L’esodo per le vacanze di  Pasqua è già iniziato anche se le previsioni non sono proprio positive: il tempo è, infatti, tendente al brutto. Il traffico è, per ora, intenso principalmente sulla A1 tra Bologna e Firenze sud e sulla A4 verso Venezia.
I mezzi pesanti non potranno circolare dalle 8.00 alle 16.00 di sabato, e domenica e lunedì dalle 8.00 alle 22.00.
Secondo le previsioni del Dipartimento della Protezione Civile il maltempo in Sardegna peggiorerà progressivamente. Sul resto d’Italia il tempo è variabile fino a Pasqua, con piogge isolate soprattutto sulla Sicilia e sulle zone interne.
Per Pasquetta rovesci sparsi su tutta Italia.

Intanto, l’associazione dei consumatori Codacons ha registrato un forte aumento dei prezzi del carburante che costerà agli automobilisti italiani 35 milioni di euro. Paragonando i listini di quest’anno con quelli precedenti risulta che: un litro di verde costa il 12,7% in più e il gasolio il 21% in più.
Per un pieno di benzina, quindi, l’aumento è di 9 euro e di 13 euro per il diesel.
Rialzi dei prezzi anche sui tipici prodotti pasquali. In totale, in pochi giorni, gli italiani spenderanno 36 milioni di euro in più rispetto al 2010.