Home Auto Volkswagen, bilancio positivo per il primo trimestre 2011

Volkswagen, bilancio positivo per il primo trimestre 2011

365
CONDIVIDI

Buone notizie in casa Volkswagen. Il primo trimestre del nuovo anno ha segnato un bilancio positivo grazie ai quasi 2 milioni di auto vendute (il 13,7% in più rispetto al 2010). Complici di questo successo Cina e India, i paesi in cui Volkswagen ha riscosso un successo nettamente superiore che nel 2010: per la Cina, che per importanza è il secondo mercato di riferimento dopo l’Europa, si parla di un + 19,9%, mentre per quanto riguarda l’India, ad essere stato rilevante non è tanto il numero di auto ma il miglioramento delle vendite che ha fatto registrare un + 256,7%. Questo trend positivo della casa tedesca, che in patria ha registrato un + 5%, si è riflettuto anche sulle altre case che fanno parte del colosso tedesco: Audi con un + 18,1% e Skoda con + 27,5%. Bene di conseguenza anche il fatturato che è aumentato del 30,8% a 37,5 miliardi di euro, l’utile operativo del 38% a 2,9 miliardi di euro e la quota del mercato automobilistico della casa di Wolfsburg è passata dall’11,5% al 12%. Con queste premesse, ci sono buone possibilità che Volkswagen sia incoronata a fine anno come primo costruttore mondiale. Dovrà solo fare in modo che questo grande successo del primo trimestre 2011 continui per i prossimi mesi e, dal testa a testa con General Motors, potrebbe uscirne vincente.