Home Lifestyle Cinema Al cinema arriva Habemus Papam, il nuovo film di Nanni Moretti

Al cinema arriva Habemus Papam, il nuovo film di Nanni Moretti

520
CONDIVIDI

Se il Papa è in crisi serve l’aiuto della fede e quello – molto più terreno – della psicanalisi. E’ su questi presupposti che si snoda il delizioso Habemus Papam firmato da Nanni Moretti.

Al centro di tutto, l’uomo: la storia racconta con grande ironia l’avvento del nuovo Papa, colui il quale, scelto ma non per scelta, dovrà porsi come guida spirituale per i fedeli. Un ruolo non da poco, e quando finalmente arriva la fumata bianca tutto il mondo trepidante scopre il nuovo volto della Chiesa. Peccato che il neoeletto (un grande Michel Piccoli) non se la senta di portare fardello. Per lui la condanna è una missione per la quale non si sente pronto, per Nanni Moretti, in veste anche di protagonista, la vera condanna è quella di essere il migliore nel suo mestiere di psicanalista – “Sei troppo bravo”, me lo dicono tutti -.

Moretti viene così risucchiato nel vortice dell’universo Vaticano, un mondo dentro il mondo che riesce a dipingere con la bellezza e l’ironia di sempre. Per il dubbioso neoeletto Papa il percorso sarà, invece, inverso rispetto a quello dello psicanalista: se quest’ultimo cerca di decodificare e “scardinare” il piccolo microcosmo dei cardinali (organizzando perfino tornei mondiali di pallavolo), il Papa scappa dal Vaticano, cercando se stesso in mezzo alla gente.
Perché a volte le risposte che cerchiamo non sono solo dentro di noi ma tutt’intorno a noi.