Home Varie Satira Allah è Grande

Allah è Grande

519
CONDIVIDI

Il segretario del PD Pier Luigi Bersani è fuori di sé per il risultato dei ballottaggi. “Abbiamo vinto noi? – ha dichiarato esterrefatto ai taccuini di Universy.it – E ora? Cosa dobbiamo fare? Cosa si fa dopo una vittoria?“.
Si vede che non è abituato, eppure è semplice, le tocca governare, signor segretario.
A me? E che c’entro io? Ditelo prima se le regole sono queste“.
No, no. Mica lei. I candidati della sua coalizione.
Ma anche loro, poverini. Se avessero saputo di dover governare mica sarebbero scesi in campo. Guardi Torino: abbiamo candidato Fassino. Dico Fassino. Non l’hanno votato neanche in famiglia… ora si ritrova sindaco del capoluogo del Piemonte. E a Bologna? Io stesso ho votato per quello di Grillo. La nostra gente non è abituata a governare…“.
Eppure ora ci deve provare!
La fa facile lei… Meno male che Milano se l’è presa la Moratti“.
Segretario, avete vinto anche lì.
Anche a Milano? Con Pisapia? Quell’estremista? Ora come minimo mi abbatte il Duomo! E chi la sente la Curia. Avevano detto pure che facevano il tifo per noi… Pisapia… quello è capace di rivolgere entrambe le porte di San Siro verso la mecca… Che disastro“.
Ma segretario, pare affranto. Invece dovrebbe gioire. Sa che il PD ha vinto anche ad Arcore, con una donna?
Davvero? Ma non ce n’è andata bene che una..“.
A nome della redazione satirica di Universy.it ringrazio Bersani per la gentile intervista e passo la parola a Berlusconi.
SIlvio, hai perso! Silvio? Silvio?
Pare che sia corso ad imbarcarsi per Hammamet.