Home News Processo Restivo, secondo l’accusa inglese ci sono forti analogie tra i delitti...

Processo Restivo, secondo l’accusa inglese ci sono forti analogie tra i delitti Barnett e Claps

591
CONDIVIDI

E’stato dato il via a Winchester, in Inghilterra, alla prima udienza per il processo a Danilo Restivo, il magistrato della Corona (l’accusa) ha ricostruito l’omicidio di Heather Barnett, la sarta inglese trovata morta dai figli il 2 novembre del 2002 nel bagno della sua abitazione. Unico indagato per il suo omicidio è il giovane potentino Danilo Restivo. La sarta, infatti, è stata uccisa con ferocia e mutilata dopo la morte.

Per l’accusa si è trattato di un omicidio premeditato. Tutto si è consumato in pochi minuti. La donna, assalita di spalle, sarebbe stata colpita con un oggetto pesante. Aveva aperto ad una persona che conosceva e Restivo era tra i conoscenti della vittima.  Dopo essere stata uccisa, la donna è stata trascinata in bagno e orribilmente mutilata. Le furono, infatti, recisi i seni e fu sgozzata da orecchio ad orecchio. Nelle sue mani furono trovate due ciocche di capelli: la prima appartenente a persona non identificata, l’altra alla Barnett. Sulla scena del delitto furono rinvenute tracce di dna della vittima ma c’è, sostiene l’accusa, anche una traccia di Restivo, presumibilmente lasciata nell’atto di asciugare il sangue con una pezza.

La tesi dell’accusa, sostenuta dal magistrato Michael B., è che Restivo abbia ucciso sia Elisa Claps che Heather Barnett perché le loro morti sono straordinariamente simili. ”Ci sono impressionanti similitudini tra la morte di Heather Barnett e quella di Elisa Claps – ha detto B -. Sono così somiglianti che sono opera di un solo uomo. Forti prove dimostrano che Restivo ha ucciso Elisa Claps”. E’ stato proprio questo legame a condurre gli investigatori inglesi sulle tracce di Danilo Restivo e successivamente al suo arresto l’anno scorso, quasi due mesi dopo la scoperta del corpo della ragazza potentina.

Ad assistere al processo c’è anche la madre di Elisa Claps, Filomena. In galleria ci sono anche alcuni familiari di Heather Barnett.