Home Auto L’Audi A2 torna in scena … esclusivamente elettrica

L’Audi A2 torna in scena … esclusivamente elettrica

351
CONDIVIDI

Audi A2. Il nome di un modello Audi sfortunato. Forse perché era in anticipo sui tempi, forse per la sua forma particolare o forse per il suo prezzo esagerato: fatto sta che questa utilitaria/monovolume tedesca fu tolta dal commercio nel 2005, a soli cinque anni dalla sua uscita sul mercato.
L’alto prezzo, pari a quello della sorella A3, era dovuto al suo telaio in alluminio che la rendeva leggera e, di conseguenza, anche parca nei consumi.
La sua rivale più diretta era la Mercedes Classe A che, pur non avendo le stesse dotazioni, superò di gran lunga il numero di unità vendute ed è arrivata fino ad oggi, sottoponendosi a diversi restyling.
Al prossimo Salone di Francoforte vedremo un’Audi A2 profondamente diversa: della vecchia avrà ancora il telaio in alluminio ma per quanto riguarda la motorizzazione, sarà solo elettrica.
Niente benzina né gasolio, dunque, né tantomeno una versione ibrida. Sarà questa la vera novità del ritorno di questo modello che sarà caratterizzato anche da un design totalmente diverso dal precedente.
Tuttavia la vedremo su strada solo nel 2015 quindi dovremo aspettare ancora qualche anno per capire come sarà effettivamente.
A Francoforte potremo ammirarla nella sua forma temporanea ma per alcuni sarà ugualmente una gradita sorpresa dopo sei anni di assenza.
C’è da augurarsi, soprattutto per Audi, che non si ripeta il flop di 6 anni fa perché la A2, oggi come allora, avrebbe le carte giuste per spiccare in un mercato nascente qual è quello delle auto elettriche.