Home Arte Materiali Molli al Centre Pompidou di Parigi

Materiali Molli al Centre Pompidou di Parigi

607
CONDIVIDI

Si è appena conclusa ‘Materiali Molli’ con un ottimo successo di pubblico l’esposizione-gioco ideata dal Centre Pompidou di Parigi, designer Sophie Larger.
Una mostra interattiva
che ha invitato i bambini a confrontarsi con il mondo degli oggetti quotidiani attraverso un tema semplice ma molto ricco che tutti conoscono e a scoprire la loro presenza ovunque, anche nella creazione artistica contemporanea. Con questa esposizione, una prima assoluta per il Ticino, il Museo in erba inaugura la sua collaborazione con il Centre Pompidou di Parigi. Un partenariato che apre un dialogo fra il museo per i bambini ticinese e istituzioni di tutto il mondo.

Tre zone di attività:

1) ‘La materio teca’: manipolando una cinquantina di campioni i piccoli visitatori hanno scoperto diversi materiali molli (spugna, gomma, tessili, feltro, corde ecc.) osservandoli, toccandoli, provando a riconoscerli e indovinare il loro uso nel quotidiano, in casa, in città, a scuola e nello sport.

2) La sperimentazione: è la creazione di mobili effimeri con 8 pouf, corde e elementi di legno. Mobili creati per uno scopo preciso: riposarsi, leggere, dormire, sedersi, incontrarsi, giocare, nascondersi, isolarsi…

3) Il video: 5 opere d’arte della collezione del Musée d’art Moderne del Centre Pompidou di Parigi realizzate anche con  materiali molli. La telecamera parte da un piccolo dettaglio e una voce a stimolare la fantasia dei bambini suggerendo un enigma da risolvere: “Che cos’è?”.

Con il contributo di: BancaStato, Repubblica e Cantone Ticino-Fondo Swisslos, Dicastero Cultura Bellinzona, LaRegioneTicino, Ticino Turismo, uessearte.

Il Museo in erba: un museo per bambini

Inaugurato nell’ottobre 2000 quale prima antenna estera del Musée en Herbe di Parigi, attivo nella capitale francese da 30 anni è, come la sede principale parigina, un museo diverso, uno spazio didattico dove si presentano esposizioni concepite per i più giovani. La sua pedagogia originale è basata sul gioco e sull’umorismo e sviluppa la sensibilità, la curiosità e la creatività del bambino. Il Museo in erba desidera preparare i giovani alla visita dei musei e offrire loro i mezzi per avvicinarsi alla creazione artistica.

In questi 8 anni di attività ha ospitato 65’000 bambini e proposto esposizioni-gioco dedicate a Monet, Gauguin, Lautrec, Chagall, Picasso, Magritte, Arcimboldo, Leonardo, Tinguely e agli artisti ticinesi.

Il Museo in erba – Piazza Magoria 8,  6500 Bellinzona,  Svizzera

Tel. + 41 91 835.52.54

ilmuseoinerba@bluewin.ch; www.museoinerba.com

Orari: dal lunedì al venerdì: 8.30-11.30 e 13.30-16.30; sabato, domenica e vacanze scolastiche: 14.00 – 17.00

Chiuso festivi