Home News Cronaca Roma Europride 2011: ospite d’onore Lady Gaga

Roma Europride 2011: ospite d’onore Lady Gaga

263
CONDIVIDI

“Trasformiamo questa piazza italiana in una cappella elettrica, proclamiamo oggi la difesa dell’amore. Questa festa incarna lo spirito dei diritti umani. Oggi e ogni giorno combattiamo per la giustizia perché vogliamo piena uguaglianza“.
Questo l’esordio della cantante italo-americana Lady Gaga, attesissima all’Europride di Roma. Si è esibita con parrucca verde e abito di Versace, aprendo il suo discorso in nome dei diritti umani e dell’uguaglianza.

“Vogliamo essere attori di un grande cambiamento. Alzate le mani, questa non è solo una festa, è veramente l’essenza dei diritti fondamentali. Siamo qui oggi per difendere l’amore. E’ un grande onore per me essere qui oggi – ha continuato la star – Voglio dire grazie ai politici, al sindaco Alemanno; non vogliamo essere trattati se non da esseri umani. Dobbiamo porre fine alla discriminazione, all’ignoranza. Sono figlia della diversità e ogni volta che affronto questi argomenti mi chiedono se sono lesbica. Non è una domanda: io sono una che sente l’obbligo morale di fare del mondo un posto migliore”.

Lady Gaga ha poi ricordato come “molti governi nel mondo non consentono ai cittadini di avere i loro diritti ma noi dobbiamo abbattere queste barriere che esistono in Lituania, Russia, Polonia, Ungheria, Libano e nei Paesi mediorientali. Sono qui oggi perché cittadina del mondo, e chiedo ai governi di facilitare questo nostro sogno di uguaglianza. Non ci dividete. Quando arriverà il giorno del nostro matrimonio?”.

Ha poi concluso dicendo: “Facciamo nascere una nuova ideologia internazionale, facciamo la rivoluzione dell’amore“.