Home News Cronaca Guidava il bus con i gomiti: punito l’autista Atral

Guidava il bus con i gomiti: punito l’autista Atral

330
CONDIVIDI

Era stato filmato da una passeggera mentre manovrava il volante del suo autobus con i gomiti, perchè entrambe le mani erano occupate con due cellulari!

Il video fu trasmesso da Repubblica.it e fece il giro del web, lasciando tutti indignati, per la superficialità dell’autista Atral (gruppo Cotral), che con la sua condotta aveva messo a repentaglio la vita di decine di passeggeri.

Era partita un’inchiesta, condotta da una commissione congiunta Regione-azienda, che ora è giunta al termine. E’ finalmente arrivata la punizione per l’indisciplinato conducente: l’azienda gli ha dato il massimo della sanzione prevista dal contratto di lavoro, e cioè trenta giorni di sospensione dal lavoro e dalla retribuzione.

Ma gli è andata bene, considerando che qualcuno era arrivato perfino a chiedere il licenziamento del lavoratore.

Su proposta di Maurizio Schiaffini, amministratore delegato di Atral, l’autista si è reso disponibile a trascorrere il mese di sospensione prestando servizio gratuitamente per aiutare i disabili presso la Onlus Assohandicap, attiva nel territorio di Roma e dei Castelli, che fornisce assistenza a centinaia di persone.