Home Varie Eventi Premio Massimo Troisi 2011, conclusa la XVI edizione. Trofeo alla Carriera per...

Premio Massimo Troisi 2011, conclusa la XVI edizione. Trofeo alla Carriera per Giobbe Covatta

Per il Gran Galà finale della XVI edizione del Premio Massimo Troisi tanti ospiti. Hanno presentato Claudia Gerini e Claudio Lippi

507
CONDIVIDI

Claudio Lippi, Claudia Gerini e Giobbe CovattaCon la serata di ieri si è conclusa la XVI edizione del “Premio Massimo Troisi 2011”. La manifestazione che si è svolta dal 27 giugno al 3 luglio in villa Bruno a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, quest’anno ha registrato un enorme successo, maggiore rispetto alle edizioni precedenti, con oltre 15.000 spettatori che hanno preso parte all’evento nel corso delle sette serate.

La kermesse, per la seconda volta sotto la direzione artistica di Maurizio Costanzo, organizzata nel nome e nel ricordo del grande attore comico Massimo Troisi, porta alla ribalta i nuovi talenti della comicità italiana.

Tanti gli ospiti illustri che, con la loro musica e la loro comicità, hanno entusiasmato il pubblico sangiorgese. Ad inaugurare la prima serata è stato Sal Da Vinci, cantante seppur giovane ma già con 35 anni di carriera alle spalle. Mercoledì 29 giugno hanno echeggiato nell’Arena Viviani le note della musica di Francesco Renga. Ospiti delle serate successive sono stati: l’attore Giancarlo Giannini, i comici Beppe Braida e Peppe Iodice, Enrica Bonaccorti, Antonella Mosetti, Barbara De Rossi, Carlo Buccirosso e per finire Claudio Lippi e Claudia Gerini, presentatori del Gran Galà finale.

Trionfo per Giobbe Covatta che ha ricevuto il Trofeo Massimo Troisi alla Carriera 2011. Alla domanda: “Che cos’è la comicità per lei”? “Per me – ha risposto il grande comico tarantino – è il piacere infinito che si prova a far ridere il prossimo tuo come te stesso”.

Entusiastici applausi per le “Sex and the Sud” le vincitrici del Concorso Miglior Attore Comico. Tra i premiati anche Mauro Di Rosa, che si è aggiudicato il premio Miglior Corto Comico.

Il Premio Miglior Scrittura Comica, suddiviso in tre sezioni, è andato invece a Francesco Di Domenico che, con il suo “Tempi duri ai Colli Eritrei” si è aggiudicato il Premio Miglior racconto comico, Fabio Tilocca con “Chi non vuole si rivede” ha vinto la sezione “Miglior sketch” e Claudio Di Buono con “Drammaturk”, “Miglior testo di teatro comico”.

E’ stato, inoltre, assegnato il Cremanum D’Argento, conferito dal Consiglio Comunale di San Giorgio a Cremano a Ferdinando Maddaloni, attore, scrittore e regista sangiorgese. “In questi momenti – ha dichiarato Maddaloni – viene fuori il riconoscimento non solo del lavoro svolto ma anche di un teatro che è difficile mandare avanti. Il teatro è bello perché è un’alchimia: quando si va in scena non si sa mai come va a finire”.

L’appuntamento è per la prossima stagione con la XVII edizione del Premio Massimo Troisi che vedrà nuovi talenti comici affacciarsi al mondo dello spettacolo.

Sex and the Sud                                       Sex and the Sud

1 COMMENTO

  1. Come diceva Warhol, ognuno sarà famoso per 15 minuti. I miei li avete passati a qualcun altro, visto che il vincitore del Premio per il miglior sketch è Fabio Tilocca (una “elle” e due “ci”), che sarei io.

Comments are closed.