Home News Cronaca Rifiutato da 4 ospedali: muore 51enne

Rifiutato da 4 ospedali: muore 51enne

425
CONDIVIDI

Una tragica odissea quella che ha vissuto Giorgio Manni, culminata con la morte del 51enne.
L’uomo si era recato in diversi ospedali della sua zona, accusando dolori all’altezza dei reni, ma è stato respinto da tutte le strutture, rimandandolo a casa.
La famiglia, sconvolta, ha denunciato l’accaduto e chiede che venga fatta chiarezza.

Sulla vicenda è intervenuto il governatore del Lazio, Renata Polverini, che ha chiesto all’Asl “di attivare immediatamente una commissione d’inchiesta”.
Manni per cinque volte è stato rimandato a casa dagli ospedali romani, sollecitato a intraprendere una terapia domiciliare.
I medici si sono resi conto della gravità delle condizioni del muratore quando ormai era troppo tardi; inutile la corsa in autoambulanza verso il policlinico di Tor Vergata, dove l’uomo è morto il 15 luglio.

“Non potevamo fare più di quello che abbiamo fatto. Abbiamo accolto il paziente e lo abbiamo sottoposto alle diagnosi e alle terapie del caso. E’ chiaro che sono dispiaciuto per ciò che è avvenuto, ora bisogna aspettare gli accertamenti dell’autopsia per una valutazione”, ha commentato Enrico B. direttore generale del Policlinico romano di Tor Vergata.