Home News Roseto Valfortore festeggia Cent’anni dei suoi cugini

Roseto Valfortore festeggia Cent’anni dei suoi cugini

436
CONDIVIDI
Bandiera Pennsylvania al Sindaco di Roseto Valfortore (FG)L’ arrivo negli Stati Uniti del Sindaco di Roseto Valfortore (FG), Nicola Apicella, ha creato grande interesse e commozione per tutta la comunità italiana di Roseto PA, la cittadina creata dai primi rosetani che emigrarono per lavorare nelle cave di ardesia della Pennsylvania.

Il primo cittadino accompagnato dall’Assessore al Turismo Francesco Russo e dall’antropologa Valeria Morra, ciascuno assieme ai propri consorti, hanno partecipato il 23 giugno scorso ad una cena italian style organizzata dal primo Sindaco donna di Roseto PA, Desirée De Nicola, dal suo Staff e da tutti quegli emigrati che hanno aiutato l’Amministrazione americana a pianificare e rendere piacevole la permanenza degli italiani nella Contea di Northampton.

In questa occasione il Sindaco De Nicola ha ricordato l’importanza di essere una stessa grande famiglia ed ha invitato nuovamente la delegazione italiana a partecipare l’anno prossimo ai festeggiamenti dei cento anni dalla nascita ufficiale di Roseto in Pennsylvania.

Presenti alla cena anche il Governatore della Pennsylvania di UNICO National, la più grande organizzazione di emigranti italo-americana degli Stati Uniti, insieme al presidente locale dell’Organizzazione a Roseto, Frank De Frank, ed hanno insignito i tre delegati italiani della nomina di membri onorari dell’Organizzazione.

Inoltre, è stata donata al Comune di Roseto Valfortore la bandiera dello Stato della Pennsylvania, simbolo che viene conferito solamente agli stati appartenenti al governo americano.

Il gemellaggio tra le due città omonime è stato fortemente voluto da Nicola Apicella, dal vicesindaco Lucilla Parisi e dal loro staff. Il programma è stato patrocinato dal “Servizio Pugliesi nel Mondo” della Regione Puglia ed è stato curato dall’Associazione Culturale “piccola compagnia impertinente”, nelle persone di Pierluigi Bevilacqua e Valeria Morra, come anche quello della Festa dell’Accoglienza che si terrà a Roseto Valfortore dal 27 al 29 luglio 2011 con la presenza del Sindaco americano.