Home News Tragedia in vacanza: annegano fratellini

Tragedia in vacanza: annegano fratellini

576
CONDIVIDI

La tragedia si è consumata in Spagna, davanti alla spiaggia di Mazarron, dove un bimbo di tre anni e la sua sorellina di sei erano in campeggio col padre, nei pressi della Playa Grande.

I piccoli sono annegati di fronte agli occhi impotenti del terzo fratellino, che ha chiesto aiuto; ma l’intervento dei soccorsi e dei bagnini della spiaggia vicina non è riuscito a rianimare i bimbi, di nazionalità italiana.

I due si erano tuffati nelle acque torbide e profonde circa 2 metri di un’area non sorvegliata e non balneabile, per recuperare il pallone con cui stavano giocando.

La bambina è stata tirata fuori dall’acqua ancora viva da alcuni bagnanti accorsi sul posto, ma a nulla è servito l’intervento dei medici; nulla da fare nemmeno per il fratellino, già deceduto.

Il padre è stato assistito da una squadra di psicologi della Croce Rossa.